20370896 10209251917751179 1681654869 N

Associazione Saxbere – Convivium 2017

  • Blog

Grandissimo successo per l’edizione 2017 di uno degli eventi più attesi e suggestivi dell’estate in Oltrepò Pavese: il Convivium.
Le strade e i cortili dello splendido borgo antico di Golferenzo, Lunedì 24 luglio si sono trasformate in angoli enogastronomici, dove ristoranti e cantine, eccellenze del nostro territorio, hanno dato l’opportunità ai visitatori di assaporare sapori unici della tradizione accompagnati da un abbinamento vinicolo ad hoc.

20401249_10209251925831381_2035964711_n

Anche noi di Mabedo abbiamo effettuato il nostro tour per le vie del borgo, iniziando la nostra degustazione dagli amici dell’Az. Il Feudo Nico che ha proposto uno squisito antipasto: tris di salumi di produzione dell’azienda e bruschettona con il proprio olio EVO Bricco degli Spiaggi. Come sempre la famiglia Madama, Massimo, Edoardo e Gabriella si contraddistinguono per la loro grande gentilezza, accoglienza e professionalità!
Ad accompagnare il piatto del Feudo Nico i vini delle Az. Cavallotti,Pinot nero “Nerot” e Az. Maggi Francesco,Pinot Rosè “Hatakama”.

20370456_10209251912351044_1510818200_n

20292391_10209251924511348_1479786676_n

20292273_10209251924151339_457937997_n

20403736_10209251923631326_1629141854_n

Abbiamo proseguito degustando i ravioli della tradizione con sugo di brasato dell’Agriturismo Crevani, preparati con amore e simpatia da Antonella! Una vera delizia!
In abbinamento al piatto dell’Agriturismo Crevani i vini delle Az. E. Calatroni, Bonarda frizzante “Il Vicario” e Az. Brandolini Alessio, Bonarda ferma “Il soffio”.

20370663_10209251913551074_2060428979_n

Passeggiando tra i cortili ci siamo fermati ai piedi della Chiesa Parrocchiale San Nicolò dove abbiamo degustato l’ottimo spumante “Testarossa” dell’Az. La Versa – Terre D’Oltrepò: un ritorno in grande stile.
Il “Testarossa” ha accompagnato il Riso Venere al salto con pomodorini in confit, pinoli tostati, basilico e ricotta salata del ristorante Prime Alture.

20371185_10209251918551199_1567630438_n

Altra tappa interessante al Ristorante Sasseo che ha proposto porro alla lavanda ripieno di baccala mantecato,burro acido, nocciole e cipolla bruciata accompagnato dai vini delle Az. Verdi, Bonarda “Possessione di Vergombera” e Az. Borgolano, Riesling “Dedalo”. Ad allietare l’atmosfera in questo cortile la musica del gruppo Oh Lazarus.

20371183_10209251919431221_456824183_n

20370402_10209251919631226_1702156527_n

20427917_10209251920191240_363676250_n

20371164_10209251919991235_1432862818_n

20370672_10209251921071262_846591325_n

I vini Giorgi Wines, Rosè “Pumgranin” e Podere Scabini, “Barbera” hanno accompagnato la Battuta di fassona piemontese con insalata di riso al tartufo nero e panzanella di pomodoro della La Locanda dei Beccaria.

20370616_10209251913991085_1387536034_n

20400890_10209251914231091_1916625436_n

Vigna Soul, “Pegranegra” e Giorgi Franco, Bonarda “La mora”, hanno accompagnato il guanciale di maialino stracotto al Pinot Nero e miele d’acacia, cremoso di patate ai semi di senape e verdure croccanti del ristorante Liros.

Il ristornate Olmo Napoleonico ha proposto un succulento Brasato di scottona al Bonarda con composta di cipolle di Tropea e zenzero
accompagnato dai vini delle Az. Montelio, Bonarda “La Grangia” e Az. Martilde, Bonarda.

Abbiamo concluso a bordo piscina e in dolcezza il nostro tour con la Zuppetta tiepida di amarene con gelato alla cannella e cialda croccante alle mandorle accompagnato dall’ottimo “Sangue di Giuda” dell’Azienda Quaquarini e il moscato dell’Az. Rampuzzi.

20292169_10209251971432521_1562968238_n

20370995_10209251917071162_959772700_n

20370313_10209251917551174_2136989281_n

Bellissima serata, tra gusto, fascino e armonia. Complimenti all’Associazione Saxbere per l’ottima organizzazione!