Unnamed (1)

Ristorante Charlot, un tocco d’oriente

  • Blog

In questa calda giornata di Luglio, noi di Mabedo, sempre alla ricerca della bellezza e delle eccellenze enogastronomiche, abbiamo deciso di concederci un pranzo di lavoro nel nostro amato Oltrepò Pavese, a Santa Giuletta, presso il Ristorante Pizzeria Charlot.
Lo Chef Roberto Venturi, che da tempo guida il ristorante con passione e dedizione, è un vero artista ai fornelli e oggi ha saputo sorprenderci una volta di più presentando un menu molto innovativo dai sapori fusion. Per cominciare un fresco e gustoso antipasto capace di sposare la tradizione nostrana alle delizie orientali: una burratina di Andria con funghi enoki, tartare di salmone selvaggio, salsa di soya e plancton marino, davvero interessante.

IMG_4635

Come primo ci siamo lasciati sorprendere da un piatto dai sapori funambolici che vede protagonisti dei saporiti Bigoli al 35% di tuorlo d’uovo, riccio di mare, frutto della passione e avocado. Una commistione unica e originale di sapori che creano al palato un’armonia, nella quale ogni ingrediente esprime il meglio della sua essenza sotto la guida dello Chef Venturi.

IMG_4637

Dulcis in fundo, anche il dessert non manca di stupirci con un’esperienza sensoriale inedita e coraggiosa: sorbetto al limone con purea di mela verde, zest di lime, croccante alle mandorle, pepe cubebe e pepe giapponese asakura sansho, con olio evo la Tonda di Iblea di Ragusa.

IMG_4639

Il tutto allietato dalla freschezza di un’ottima bottiglia di Frecciarossa Metodo classico PAS DOSE’, dal bouquet intenso e ricco, che ben si accompagna al menu proposto.

IMG_4636

A Charlot, un tocco d’Oriente in ogni piatto, un luogo elegante dove è sempre piacevole tornare per godersi un momento di piacere e alta cucina. Noi di Mabedo, da sempre sulla strada dell’eccellenza, oggi non potevamo certo trovarci in un luogo diverso.

unnamed (9)