94A8745

Pranzo in vigna a Cantina Montelio

  • Blog

Sabato 8 ottobre lo staff MaBeDo ha partecipato al pranzo in vigna organizzato dal Ristorante Selvatico in collaborazione con Cantina Montelio. Un’occasione unica per festeggiare insieme la fine della vendemmia 2016 e gustare i piatti della tradizione rivisitati da Piera Spalla Selvatico. Il ritrovo era alle ore 12 presso Cantina Montelio a Codevilla, ad accoglierci Piera Selvatico e le padrone di casa, Giovanna e Caterina Brazzola. All’arrivo ci hanno informato che purtroppo, a causa del vento freddo e del tempo instabile, avremmo potuto gustare solo l’aperitivo sul Monte del Sole e saremmo poi riscesi nelle sale della Cantina per il pranzo. Radunato il gruppo di partecipanti, Giovanna ci ha accompagnato in una passeggiata tra le vigne Montelio, raccontando la storia di Monte del Sole e dei suoi vigneti. Ben presto ci siamo accorti che l’aria aveva iniziato a scaldarsi ed il sole ad uscire allo scoperto per regalarci un clima davvero piacevole.

_94A8614

_94A8630

Arrivati alla Rocca di Montelio abbiamo trovato un allestimento caratteristico con tavolini a botte e coperte da pic-nic mentre Sergio Daglia, sommelier del Ristorante Selvatico,iniziava a preparare il suo Aperitivo Pavese con Sambuco e Montelio Rosè. Un tripudio di sapori in un solo bicchiere, dalla scorza d’arancia passata sul bordo del bicchiere al profumo di rosmarino e uva racchiusi nel cubetto di ghiaccio. Ad accompagnare questo dolce nettare gli stuzzichini ai peperoni di Piera, davvero buonissimi. Tra qualche chiacchiera e qualche aneddoto, abbiamo trascorso l’aperitivo con una splendida vista sulla vallata, immersi in un’atmosfera speciale, circondati dai colori autunnali che ormai hanno dipinto quasi tutte le foglie della vigna.

_94A8663

_94A8698

_94A8686

_94A8703

Dopo l’aperitivo, nonostante nel frattempo l’aria si fosse scaldata, siamo tornati in cantina, dove Piera Selvatico e il suo staff avevano allestito la sala per il buffet con tutte le specialità proposte per l’occasione. Dal salame di Varzi alle streghe, passando per diversi tipi di formaggio di capra da gustare con le ottime confetture fatte in casa. Ottime le ofelle di ricotta, la zucca Berrettina di Lungavilla, servita nei gusci d’uovo scavati e la zuppa di orzo, farro e legumi. Ad accompagnare i sapori di Selvatico, sui tavoli il Cortese e il Bonarda Montelio, per soddisfare i palati degli amanti sia del bianco che del rosso.

_94A8776

_94A8790

_94A8773

Tra qualche piacevole chiacchiera il pranzo ha avuto un dolce epilogo con le pere al vino rosso ed il crumble di zucca cedrina, abbinati al delizioso passito Noblerot. Come sempre Piera Selvatico ha superato se stessa in cucina e l’ospitalità di Cantina Montelio non è stata da meno. Una giornata di inizio autunno speciale e indimenticabile.

_94A8781

_94A8797