FullSizeRender6 Bis

Pranzo domenicale da Charlot

  • Blog

Eccoci con il nostro consueto appuntamento da Charlot: è sempre un vero piacere fermarsi dall’amico Roberto Venturi per assaggiare i suoi incredibili piatti.
Domenica a pranzo abbiamo avuto occasione di gustare tre ottime portate, come solo da Charlot si possono trovare. Inutile dire che l’accoglienza è stata come sempre perfetta e lo Chef ci ha messo fin da subito a nostro agio con la sua gentilezza e simpatia.

FullSizeRender7

Roberto ci ha proposto un delizioso primo, degli spaghettoni di Gragnano alla granseola con pomodoro San Marzano. Un piatto di pesce dal sapore unico, preparato ad arte con mani sapienti ed esperte. Per continuare, un tortino di Quinoa peruviana con verdure spadellate e senape di Meaux.

FullSizeRender2

Esperto conoscitore di vini ed abbinamenti, Roberto ci ha proposto il Vecchia Modena Premium di Cleto Chiarli e Figli, un Lambrusco di Sorbara DOC dal profumo di fragola e sottobosco, un rosso frizzante che stuzzica il palato con la sua freschezza e vivacità.

FullSizeRender3

Chiarli, cantina con una storia di 150 anni, tiene viva la tradizione del Lambrusco, il vino simbolo del modenese, attraverso una profonda passione per il vino di qualità.
Dopo un bicchiere di Lambrusco, la vellutata di ceci bio con fagottini fritti al datterino, mozzarella di bufala alla piastra e cipollotti di Tropea chiude il nostro ottimo pranzo.

FullSizeRender

Ancora una volta lasciamo il Ristorante pienamente soddisfatti e contenti per il bellissimo pranzo passato in compagnia.