626H

Pranzo di lavoro al Ristorante Hotel Montescano – in esclusiva la ricetta dei cappellacci!

  • Blog

Venerdì 15 Dicembre siamo stati a pranzo al Ristorante Hotel Montescano, dove abbiamo degustato un ottimo piatto tipico della feste natalizie: i cappellaci!
La bravissima chef del Ristorante Vjollca (Viola) Qesaraku ci ha svelato la sua ricetta!
Cari amici di MaBeDo prendete carta e penna e seguite i consigli e i segreti di Vjollca per dei gustosissimi cappellacci ripieni di stracotto di manzo con sugo di stracotto!

IMG_5712

RICETTA DELL’HOTEL MONTESCANO
CAPPELLACCI RIPIENI DI STRACOTTO DI MANZO CON SUGO DI STRACOTTO

Ingredienti per l’impasto: per 1kg di pasta servono 12 uova intere e 6 uova solo tuorlo, un pizzico di sale e olio extra vergine, mezzo bicchiere d’acqua.

Procedimento: in un ampio tegame riporre la farina con un filo di olio extra vergine, un pizzico di sale e mezzo bicchiere d’acqua, mescolare aggiungendo in seguito le 12 uova intere e i 6 tuorli finché l’impasto non sarà omogeneo e lasciar riposare per 4 ore.

20171210_103954

Ingredienti per il ripieno:3 kg di carne di manzo, vitello e lonza, 2l di vino bianco, un pizzico di sale, pepe, olio e aglio, 100g di concentrato triplo di pomodoro, 15 uova, 800g di grana e 500g di burro.

Procedimento: in una pentola, tagliare la carne a pezzetti, aggiungere tre spicchi d’aglio, sale, olio e pepe e 2l di vino bianco. In seguito aggiungere il concentrato di pomodoro e far cuocere a fuoco lento per 3 ore. Far raffreddare il ripieno e dividerlo dal suo sugo per poi poter tritare la carne, aggiungendo 800g di grana, 500g di burro e 15 uova.
Lasciare da parte il sugo per poterlo utilizzare in seguito come condimento.

Quando il composto sarà ben amalgamato, sarà pronto per poterlo utilizzare per fare i cappellacci.

Procedimento: preparate la pasta e stendete una sfoglia non troppo sottile. Infarinatela, arrotolatela su se stessa e tagliate un rotolo a strisce larghe circa 9 centimetri.
Srotolate le strisce, sovrapponendole una sull’altra e tagliatela a quadrati. Ponete al centro di ciascun quadrato una cucchiaiata di ripieno.

20171210_104125

Ripiegate la pasta su se stessa e premete ai bordi per farla aderire bene.
Ponete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata, portate a ebollizione, versatevi i cappellacci badando di non ammassarli e fateli cuocere sette o otto minuti.

20171210_104557

Scolateli, recuperali con il mestolo forato quando vengono a galla, saltarli in padella condendoli con il sugo dello stracotto riscaldato e infine versarli nel piatto.

Buon appetito e buon Natale dall’Hotel Montescano!