Gustarti

GustArti – l’Arte è servita – 2016

Arriva GustArti per invitarci a riflettere su cosa sia per noi il “GustArti la vita” nel convivio tra Buono, Bello, Accoglienza e Arte.

L’Arte sarà servita da venerdì 18 marzo fino al 18 maggio, nella nuova edizione della Mostra di arte contemporanea diffusa in ristoranti hotel di tutta la provincia.
L’iniziativa è promossa dalla Camera di Commercio di Pavia in collaborazione con Ascom Pavia e Confcooperative Pavia.
Il progetto è questo: una mostra diffusa di arte contemporanea in ristoranti e hotel dove l’idea del Buono, dell’Accoglienza e dell’Arte diventano elementi inscindibili per gustare la bellezza. Sono 32, questa volta, le location che partecipano come sede non convenzionale di una mostra d’arte. Alcune hanno apprezzato la prima edizione e rinnovato la partecipazione, altre hanno aderito per la prima volta. A tavola, i clienti troveranno un “menù d’artista” che racconta le opere esposte nel locale dove pannelli GustArti presentano il progetto.
Gli artisti che hanno risposto alla call sono 47 di 24 regioni italiane, 25 donne e 22 maschi. Trenta opere di pittura, 9 di scultura e 8 di fotografia.
La prima edizione della Mostra collettiva, dedicata al connubio arte-cibo e rivolta solo agli under 35, è stata nel 2015 da ottobre a dicembre. Questa volta, invece, gli artisti interpretano in modo libero e inedito il concetto di convivio, convivenza, comunità, comunicazione e condivisione. Ne sono usciti la serie dei Caffè per il buongiorno, creati dall’artista che ogni giorno dedica una cappuccino diverso agli amici inviando loro una foto per cominciare la giornata, le sculture fatte con bulloni e ingranaggi, le mani riprese nella “performance” artistica al piano e al mattarello per far dialogare gastronomia e musica e molte altre interessanti proposte. La commissione di GustArti ha selezionato le opere allestite in mostra su tutto il territorio provinciale sotto la guida di una curatrice, Eleonora De Vecchi: da Palestro a Belgioioso, da Montù Beccaria a Rivanazzano, da Vigevano a Pavia.
Il vernissage della Mostra sarà anch’esso “diffuso”: in alcune location, sia a Pavia che in provincia, il 18 o nei giorni seguenti una serata verrà dedicata all’inaugurazione della mostra alla presenza dell’artista che espone. Le prime: venerdì 18, a Pavia, al ristorante Botticella; sabato 19 a Pavia alla Locanda del Carmine, all’Osteria Toscana a Albuzzano, al Ristorante Locanda Milano a Gambolò e al Ristorante Aquamatta a Semiana.
“Il progetto è nato meno di un anno fa e si rivolge direttamente alle imprese del food e del turismo. – commenta Franco Bosi, Presidente della Camera di Commercio – Sono almeno una quarantina quelle che hanno aderito ad oggi ad un’idea originale che coniuga in modo innovativo arte e cultura insieme a territorio e ristorazione: alcune delle nostre eccellenze e potenzialità da valorizzare per la promozione della provincia. D’altra parte, molti dei progetti promossi dalla Camera arrivano dalla richiesta delle associazioni di categoria e rispondono, quindi, a reali esigenze del territorio”
GustArti è appetito intellettuale, estetico, gastronomico ma anche fusione con il territorio e la sua bellezza. GustArti, infatti, è arte, territorio, turismo. Per questo la Mostra di GustArti è collegata con una nuova iniziativa: Un selfie con GustArti!
Fai un selfie con GustArti permetterà ai clienti di ristoranti e hotel che “visitano” una o più location facendosi una foto con un’opera esposta e taggandola su Facebook, di “gustare” una City Visit dei pacchetti del progetto di Pavia Città Illuminata o una vespa per un tour su due ruote. È spiegato come sul sito www.gustarti.eu o sulle brochure con la mappa della mostra distribuite in ristoranti e alberghi.
Seguici sul sito www.gustarti.eu e sui social Twitter @gustarti_Pavia e Facebook @gustarti.pavia.

Ecco l’elenco dei Ristoranti e Alberghi che ospiteranno le opere:
AGRIPAVIA
Via Omodeo – Pavia

Bliss
Corso Garibaldi 8 – Pavia

Insomnia
Vicolo San Sebastiano – Pavia

Hotel Moderno
Viale Vittorio Emanuele II – Pavia

Antica Mescita Origini
Via Cossa 18 – Pavia

Locanda del Carmine
Piazza del Carmine 7 a – Pavia

Ristorante Pizzeria Botticella
Piazza del Carmine 8 – Pavia

Light Cuisine
Via Bordoni 5A – Pavia

Antica Posteria dei Sabbioni
Loc. sabbione 1 – S. Martino Siccomario

Grillandia
Via Turati 30 – S. Martino Siccomario

La Locanda della Pesa
Via XX Settembre 111 – Belgioioso

Osteria Toscana
V.le Lodi 56 – Frazione Vigalfo – Albuzzano

Hotel Margherita
Via Don Minzoni 2 – Garlasco

Ristorante Locanda Milano
Via Roma 18 – Gambolò

Hotel del Parco
Corso Milano 95 – Vigevano

Da Maiuccia
Via Sacchetti 10 – Vigevano

Ristorante “Il Cuuc”
Corso Garibaldi 20 – Mortara

Ristorante Vecchio Mulino
Via Umberto I 99 – Palestro

Ristorante Acquamatta
Cascina Molino della Raina 6 – Semiana

Hostaria San Roc
Via Massazza 23 – Mede Lodi 56 – Albuzzano

Il Castello di San Gaudenzio
Via Mulino 1 , Fraz. San Gaudenzio – Cervesina

Ristorante Selvatico
Via Silvio Pellico – Rivanazzano Terme

Casa Peg
Piazza Cornaggia 59 – Rivanazzano Terme

Ristorante La Ginestrella
Frazione Cella 32 – Varzi

Ristorante SantoPalato
Via Bernini 89 – Casteggio

Da Roberto
Via Barbiano 21 – Barbianello

Più e Più La Pizzeria
Piazzale Oltrepò 1 – Torricella Verzate

Hotel Italia
Via Mazzini 4 – Stradella

Osteria del Giuse
Via Mazzini 4 – Stradella

Ristorante La Buta
Via Groppallo 32 – Bosnasco

Ristorante Pizzeria Sorriso
Frazione Poggiolo 7 – Montù Beccaria