22730319 805000253013589 4390943196637770053 N

Domus Paradisi

Nella storia della famiglia che gestisce il ristorante e che abita in Vallescuropasso, chiamata così per la folta vegetazione ed i grandi alberi che con la loro ombra oscuravano la valle, si risale all’anno 1000. All’inizio del 1900 erano ancora in 60 gli abitanti tutti derivanti dallo stesso ceppo, oggi sono circa 7.
L’azienda agricola che ha la proprietà del ristorante aveva sempre prodotto vino e da due anni produce una quantità limitata di Cabernet Sauvignon, un delizioso vino che al palato offre piacevoli sentori con note di liquirizia ,vaniglia e cacao.
Il cascinale che risaliva ad antiche costruzioni, fu distrutto nel 1957 da un violento tornado e venne ricostruito dalla madre dell’attuale proprietario, il signor Tino Alloni, con giardino di frutta e fiori anziché con vigne. Da qui il nome Domus Paradisi, denominazione con marchio registrato per cibi profumi e vini.
Il cascinale è stato trasformato in ristorante con giardino, che offre, oltre a piante di
frutta locali, piante di pistacchio di Bronte e corbezzoli sardi nonché una vasta colorazione di rose, di grandi ciliegi da fiore e conifere quali cedri del libano, dell’Himalaya ed altre varietà
pregiate.

10616162_726333790768337_8614692023952469090_n

Durante i week-end vengono proposti menù promozionali e di degustazione con presentazione di piatti ispirati anche alla tradizione e con presentazioni spesso artistiche dei piatti stessi.
Il menù del Domus Paradisi propone ai suoi ospiti aperitivo di riesling ed antipasti di sfoglia con agretti e battuta di pomodori, sfoglia al burro con pomodoro e formaggio fuso, torta salata agli asparagi e salame di Romagnese passato nel Cabernet Sauvignon del Domus Paradisi e coppa piacentina.
Tra i primi piatti, oltre ai tradizionali agnolotti, risotto al forno ed ai gamberi, risotto al pecorino allo zafferano e speck, risotto ai fiori di campo, risotto ai colori della primavera, lasagna sottile alla ‘ goccia d’oro’, copparelle allo zafferano con fonduta di pecorino allo zafferano, tagliatelle fresche ai funghi porcini e gamberi. I secondi piatti proposti prevedono:sottofesa di fassona con pancetta al sale, capocollo alle arance, magatello di vitello in crosta di pane, ganassino alle verdure secondo antica ricetta.
Per vegetariani: arrosto vegetariano ai funghi, cotoletta alla milanese vegetariana o vegana.

27540817_2077112969185232_9087881318104510331_n

I dolci, ottimi ed anch’essi realizzati interamente nella cucina del Domus Paradisi: torta al cioccolato ed alla marmellata fatta da noi con glassa di cioccolato; torta paradiso alla nostra crema con glassa di cioccolato bianco e frutta; crostata alla nostra crema e disegni di frutta della stagione; nostro croque-en bouche alla frutta e croccante alla vecchia ricetta contadina.
Questo e molto altro al ristorante Domus Paradisi.

29594713_1677140812354292_1226329850655287186_n

Il vino proposto é prodotto dalla stessa azienda agricola Domusparadisi: Cabernet Sauvignon e Bonarda.

997081_800068226728226_7854552306739956557_n

Splendido ristorante curato in ogni suo aspetto: dal cibo di elevata qualità alla location dell’arredamento elegante, curato dallo stesso proprietario, il signor Tino Alloni.
Nei mesi più caldi è possibile pranzare nell’incantevole dehor, circondati da un giardino semplicemente paradisiaco, il giardino del Domus Paradisi.

12239676_488270971353187_1054295383748413803_n

Carte di credito: tutte
Valle Scuropasso, Valle Cima, piazza europa unita – Cigognola (PV)
Tel. 0385 284001 – 3336611456
Mail: info@domusparadisi.it
www.domusparadisi.it