94A9543

Conferenza Stampa Bollicine in Castello

Si è svolta oggi, martedì 3 maggio, la conferenza stampa di Bollicine in Castello, l’evento, giunto quest’anno alla sua terza edizione, che coinvolge i produttori di Metodo Classico all’interno di uno scenario inusuale ed incantevole come quello di un vero e proprio castello.
La location di quest’anno è, come nel 2015, il meraviglioso Castello di San Gaudenzio, una fortezza del ‘400 che ospiterà nelle sue sale maestose gli stand delle Cantine che hanno aderito al progetto.

_94A9529

Nato da un’idea di Filippo Quaglini di FQCommunication, la manifestazione ha l’obiettivo di valorizzare le grandi produzioni spumantistiche sia locali che, da quest’anno, nazionali per portare a conoscere l’eccellenza del nostro territorio e del nostro paese. Il tutto è reso possibile dalla collaborazione con il Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese.
Alla presenza della stampa, l’evento è stato introdotto da Ilaria Beccari, responsabile marketing di MaBeDo, uno degli sponsor di Bollicine in Castello, che ha illustrato ai giornalisti gli obiettivi di questa edizione dando qualche esclusiva anticipazione.
Emanuele Bottiroli, Direttore e Segretario del Consorzio, ha poi spiegato il ruolo del Consorzio nello sviluppo e valorizzazione dei vini, delle loro caratteristiche e del loro territorio. In questa terza edizione di Bollicine in Castello saranno presenti cantine provenienti da tutta la penisola, da nord a sud, tutte con lo stesso obiettivo di far conoscere le proprie bollicine anche fuori dalla propria terra e farle apprezzare al pubblico di appassionati. La selezione è stata fatta dalla sommelier e brand ambassador della manifestazione, Antonietta Mazzeo, presente al tavolo della conferenza stampa.

_94A9599

Le due giornate al Castello di San Gaudenzio saranno dedicate alle degustazioni con fingerfood, il sabato dalle 17.00 alle 20.00 e la domenica dalle 11.00 alle 20.00, per winelovers ed addetti ai lavori. Ci sarà spazio anche per la cultura, con un tavolo di lavoro previsto sabato dalle 18.30 in cui verrà presentato il progetto “B&B Terre Pavesi – Pavia 2020: il futuro! Agrifood/slowfood: vino, itinerari e arte nell’Oltrepò Pavese” durante il quale interverranno diverse personalità legate all’enogastronomia, alla cultura ed all’arte.
Durante l’evento potranno essere poi ammirate le opere dell’artista catanzarese Luca Viapiana, in una esposizione curata da Elisabetta Fedegari, già organizzatrice a Pavia della mostra Picasso e le sue passioni a Palazzo Vistarino.
Grazie alla passione ed all’impegno di tutti gli organizzatori, Bollicine in Castello si prospetta un evento di grande interesse sia a livello enogastronomico che culturale.

_94A9677

MaBeDo vi aspetta al Castello di San Gaudenzio il 14 e 15 maggio!